Formazione manageriale per le imprese sociali: il progetto INNo-WISEs

Redazione - 29 Ago 2017 - 10:03
Ascolta l'articolo:
[dkpdf-button]

Un progetto triennale per promuovere l’innovazione tecnologica nell’impresa sociale

«INNo-WISEs risponde a quanto le imprese sociali attendevano da anni. Superare i gap tecnologici e imprenditoriali sono le sfide che il nostro mondo deve cogliere anche alla luce della recente riforma del Terzo Settore». Stefano Granata, presidente Gruppo CGM

Finanziato dal Programma Interregionale Central Europe 2014-2020 e coordinato dalla Fondazione Politecnico di Milano, è iniziato nello scorso luglio il progetto triennale INNo-WISEs – Technologies, competences and social innovation for work integration social enterprises 

Il progetto consiste nella costruzione di una piattaforma ICT in grado di fornire adeguati strumenti informatici e linee guida in ambito manageriale per affrontare le sfide del mercato: strumenti di gestione delle risorse umane, marketing, digital, piattaforme di e-commerce. A una crescita esponenziale dal punto di vista quantitativo, infatti, per l’impresa sociale non ha sinora corrisposto uno sviluppo equivalente sul fronte dell’utilizzo delle opportunità offerte dalle nuove tecnologie.

Un approccio integrato quindi, che inneschi un processo di cambiamento, non solo a livello di strumenti, ma anche mentale e culturale, incoraggiando così la valorizzazione e l’individuazione di potenzialità non sfruttate dalle imprese sociali nelle comunità e nei territori. Il progetto prevede anche un periodo di formazione attraverso la creazione di tutorial, webinar e e-learning.

I settori nei quali INNO-WISEs opererà riguardano l’agricoltura, il turismo sostenibile e la raccolta e il riciclo dei rifiuti e comprende 12 partner, tra i quali il Gruppo Cooperativo CGM (la più grande rete italiana di cooperative sociali) e la Provincia autonoma di Trento, provenienti da cinque diversi paesi europei (Italia, Belgio, Croazia, Slovenia e Polonia).

Leggi l‘articolo su Vita

Vai al sito Interreg Central Europe

 

Potrebbero interessarti