Area – Festival Internazionale dei Beni Comuni

Inizio Evento 21 Nov 2018

Un festival di tre giorni a Chieri (TO) per incontrare le esperienze di rigenerazione urbana e cura condivisa dei beni comuni 

 

Da venerdì 29 giugno a domenica 1° luglio si terrà a Chieri, città  piemontese che negli ultimi anni si è distinta per la sua propensione verso nuovi modelli di collaborazione tra amministrazione pubblica e cittadinanza, il festival Area – Festival Internazionale dei Beni Comuni, la manifestazione giunta alla seconda edizione centrata riattivazione degli immobili pubblici intesa come politica di ricostituzione di beni comuni, organizzata da Avanzi-Sostenibilità per Azioni e .IUR-Innovazione Urbana Rigenerazione, con la direzione scientifica di Ilda Curti e Claudio Calvaresi.

Per tre giorni si alterneranno momenti seminariali, convegni, performance musicali e artistiche, con ospiti internazionali e testimonial per ragionare insieme alla cittadinanza, alle imprese, agli innovatori culturali dei beni comuni e delle pratiche rigenerative di spazi, partendo dal luogo simbolo dell’ex Tabasso, il cotonificio attivo a Chieri sino sino agli anni ottanta del Novecento, ora al centro di progetti di riutilizzo a fini collettivi e sede, insieme alle Case di Città, degli eventi del festival.

Il mondo della finanza innovativa e di impatto (da Banca Etica, a Oltre Venture, a Sardex), e gli operatori della rigenerazione urbana (come Cassa Depositi e Prestiti) indagheranno gli strumenti di finanziamento in ambito urbano e sociale. Le università (con docenti da otto atenei italiani, da Milano, Torino, Venezia, Roma, Napoli, Trieste) e i centri di consulenza e ricerca (da Nomisma a Nesta Italia a GSSI-Gran Sasso Science Institute) ragioneranno sulle pluri-competenze necessarie per lavorare sui progetti di riqualificazione (ingegneri, architetti e urbanisti, ma anche antropologi, psicologi, sociologi, operatori culturali). I centri associativi e culturali cittadini, poli di aggregazione fondamentali, racconteranno le proprie esperienze di utilizzo delle aree dismesse, mentre le amministrazioni cittadine dialogheranno per confrontare idee e progetti, come quelli messi in atto da Torino, Milano e Barcellona.

Tra i numerosi ospiti, Mario Calderini, direttore di Tiresia, il Centro di ricerca per la finanza di impatto e l’innovazione del Politecnico di Milano che pubblica annualmente il Tiresia Impact Outlook sul mercato della finanza a impatto sociale italiana; Gabriele Littera, Ad di Sardex, la start up sarda ideatrice della moneta virtuale per scambiare beni e servizi in ambito locale; Linda Di Pietro presidente di Rena, associazione che mette in rete e realizza progetti dedicati allo sviluppo delle comunità locali; Alessandro Balducci, architetto e docente al Politecnico di Milano, responsabile di progetti di pianificazione urbana in Europa; Alessandro Coppola, docente di Sociologia Urbana, coordinatore dell’iniziativa Roma Resiliente.

Segui il programma delle iniziative del Festival sui siti web di Area e del Comune di Chieri

Il pieghevole del festival

Ascolta l'articolo:

Luogo dell'evento:


Area – Festival Internazionale dei Beni Comuni

dal 29 giugno al 1° luglio 2018

Via Vittorio Emanuele II 6 – Chieri (TO)

organizzato da Avanzi, IUR e promosso dal Comune di Chieri